CHI SIAMO

Nata nel luglio 2014 per volere della famiglia Arabnia, la Fondazione Pardis incarna il senso di responsabilità sociale e la sensibilità filantropica della famiglia, da sempre sostenitrice del ruolo attivo dell’impresa e dell’imprenditore all’interno della comunità.

Negli anni, tale coinvolgimento etico e morale si è concretizzato nelle aziende di famiglia appartenenti al Gruppo Gecofin, attraverso progetti dedicati alla lotta contro la disoccupazione, contribuendo attivamente all’inserimento di persone in cerca di lavoro nel contesto socio-economico del Paese, offrendo delle importanti occasioni ai giovani e una nuova speranza agli over 40. Un esempio concreto è oggi rappresentato da Geico, azienda del gruppo, al cui interno sono già attive dal 2009 iniziative culturali per i dipendenti e gli stakeholders, iniziative per l’inserimento di giovani neolaureati (Progetto J-Next) e over 40 (Progetto J-Hope).

Dopo il successo che queste attività, la famiglia Arabnia ha deciso di costituire la Fondazione Pardis che, attraverso i suoi progetti, continua a sostenere concretamente il territorio e la comunità.

PROGETTO GATE BRIDGE

Gate Bridge è il primo progetto della Fondazione Pardis, la cui mission è favorire l’inserimento di giovani laureati e diplomati tra i 18 e i 30 anni in aziende del territorio.

GATE BRIDGE

PROGETTO NEW HOPE BRIDGE

New Hope Bridge è il progetto della Fondazione Pardis, volto ad avviare azioni utili a favorire il reinserimento nel mondo del lavoro di persone inoccupate e/o disoccupate di età superiore a 40 anni.

NEW HOPE BRIDGE