New Hope Bridge è il progetto della Fondazione Pardis, volto ad avviare azioni utili a favorire il reinserimento nel mondo del lavoro di persone inoccupate e/o disoccupate di età superiore a 40 anni, residenti nella Provincia di Monza e Brianza e nella zona di Milano.

L’obiettivo è quello di offrire un percorso formativo e lavorativo qualificante e funzionale al reinserimento nel mercato del lavoro, aiutando così i candidati coinvolti a conquistare un ruolo attivo all’interno della comunità, facendo fronte ancora una volta al tema della disoccupazione.

Grazie all’aiuto dei suoi Partner, la Fondazione Pardis selezionerà i candidati da inserire nelle aziende del territorio partecipanti al progetto, sostenendo da una parte sei mesi di prova che, a discrezione dell’azienda, potranno essere effettuati con un contratto di tirocinio di reinserimento al lavoro o attraverso assunzione diretta e dall’altra le spese perla frequenza di un percorso di formazione e orientamento.


MISSION

Il progetto New Hope Bridge prevede il reinserimento nel mondo del lavoro di persone inoccupate e/o disoccupate, dando loro la possibilità di essere inseriti in azienda per un periodo di prova di sei mesi (volto all’inserimento) e offrendo un percorso di formazione e orientamento professionale e personale che ha come obbiettivo quello di affrontare in modo più efficace la ricerca del lavoro e l’esperienza lavorativa.

A tutti i candidati selezionati vengono offerti sostegno psicologico, percorsi di coaching e di bilancio delle competenze, formazione trasversale e, per chi viene inserito in azienda, servizi di tutoring e accompagnamento per tutto il periodo di tirocinio.

CANDIDATURE

Il progetto New Hope Bridge prevede l’apertura di un bando al quale si possono candidare tutte quelle aziende in grado di offrire progettualità e stabilità lavorativa.

L’iter di candidatura online delle aziende prevede l’inserimento del profilo ricercato all’interno del Portale.

Terminata la ricezione delle candidature, la Fondazione effettuerà la selezione delle aziende e, con il supporto dei Partner, si attiverà per la ricerca dei profili segnalati.

Per tutti i profili che verranno selezionati si attiveranno infine i servizi di formazione e orientamento previsti dal progetto. Tra questo panel di candidature, la Fondazione effettuerà il matching con l’obiettivo di presentare alle aziende selezionate il candidato che meglio soddisfa il profilo ricercato.


Affinchè la tua candidatura vada a buon fine, ti chiediamo di verificare i requisiti richiesti.

CANDIDATURA OVER 40 CANDIDATURA AZIENDE

La prossima sessione del progetto inizierà nel mese di Ottobre, pertanto le candidature verranno prese in considerazione a partire dal 01/10/2017

PARTNER

Il Progetto New Hope Bridge Bridge si avvale del supporto di partner d’eccellenza:

AFOL

Il Centro per l’impiego di Monza Brianza (AFOL MB) che mette a disposizione i suoi professionisti per la ricerca dei candidati, occupandosi delle attività di selezione, matching e tutoraggio dei candidati appartenenti al suo network. Inoltre, svolge la funzione chiave di Ente Promotore abilitato dalla Provincia e partecipa alla diffusione del Progetto New Hope Bridge attraverso i canali a sua disposizione.

Vai al sito
Assolombarda

Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza che, grazie all’ampio network di aziende associate e alla consolidata esperienza acquisita negli anni, offre i propri canali di comunicazione per la veicolazione del progetto e favorisce la presentazione di candidati “meritevoli” in linea con new Hope Bridge.

Vai al sito
Mestieri Lombardia

Mestieri Lombardia, socio di Confcooperative e Federsolitarietà, è un'agenzia accreditata per i servizi al lavoro, non-profit: in questa prospettiva promuove le proprie iniziative e sostiene progetti di inclusione di lavoratori anche portatori di particolari fragilità valorizzando le competenze e la filosofia di intervento della cooperazione sociale nelle politiche attive del lavoro: centralità della persona, sussidiarietà e considerazione del lavoro come elemento fondante la promozione dell'inclusione sociale. Per questo sostiene il progetto New Hope Bridge e collabora per la sua fattiva implementazione.

Vai al sito
Retemanager

Retemanager nasce nel 2006 per iniziativa di un gruppo di amici (impiegati, dirigenti, imprenditori e professionisti) che – di fronte al bisogno proprio e/o di altri amici di trovare lavoro avendolo perso – si sono “mossi” mettendo in comune gratuitamente rapporti, conoscenze e competenze per un tentativo di aiuto e di accompagnamento nella ricerca del lavoro.

Vai al sito
Voc-Azione

Voc-Azione è un’associazione di professionisti esperti nello sviluppo delle organizzazioni attraverso l’evoluzione delle persone e la piena espressione delle loro potenzialità. Voc-Azione si impegna a contribuire al progetto “New Hope Bridge” affiancando le persone inserite e le imprese che assumono nella fase iniziale del nuovo rapporto di lavoro, per facilitarne il successo.

Goodpoint

Goodpoint società di consulenza che nasce per supportare le organizzazioni non profit, gli enti istituzionali e le aziende nella pianificazione e nella realizzazione di progetti nel sociale. Collaborando con tutti gli enti coinvolti, ha supportato Fondazione Pardis nello sviluppo e nell’implementazione del progetto New Hope Bridge

Vai al sito
Martina Guerrini

Dott.ssa Martina Guerrini è psicologa e psicoterapeuta ad indirizzo psicoanalitico individuale e di gruppo. Lavora in contesto aziendale dove conduce gruppi psicoeducativi e realizza progetti mirati alla crescita personale dell’organico. Si dedica al reinserimento lavorativo per persone disoccupate o in cassa integrazione, svolgendo colloqui motivazionali e di sostegno psicologico. Lavora, inoltre, come libera professionista presso i suoi studi di Monza e Milano con adulti e adolescenti.

Roberta Manfredi

Dott.ssa Roberta Manfredi, psicologa, psicoterapeuta, specialista in psicoterapia cognitiva neuropsicologica. Si occupa di adulti e adolescenti sia per quanto riguarda il trattamento di disturbi specifici che nell’ambito della promozione al benessere e del supporto nelle varie fasi del ciclo di vita. Si occupa di valutazione e riabilitazione neuropsicologica e di psicoterapia presso il Centro Kandel di Asti e il Centro Argo di Milano.