Gate Bridge è il primo progetto della Fondazione Pardis, la cui mission è favorire l’inserimento di giovani laureati e diplomati tra i 18 e i 30 anni in aziende del territorio, svolgendo un ruolo di mediazione tra le parti coinvolte. Il progetto offre un’opportunità concreta ai giovani in cerca di lavoro, aiutandoli a conquistare un ruolo attivo all’interno della comunità, facendo fronte al tema della disoccupazione.

Grazie all’aiuto dei suoi partner, AFOL Monza e Brianza, Innext e Confindustria Monza e Brianza, la Fondazione Pardis selezionerà i giovani da inserire nelle aziende del territorio partecipanti al progetto, mettendo a disposizione un finanziamento per l’attivazione di tirocini della durata di sei mesi ciascuno.


MISSION

Il progetto Gate Bridge prevede tre sessioni di inserimento di giovani in aziende del territorio nell’arco di un anno, attraverso l’apertura di un bando, con informazioni specifiche circa il numero di posizioni aperte e le scadenze da rispettare per presentare la propria candidatura, sia lato aziende che lato giovani. In particolare, i requisiti fondamentali per candidarsi sono la serietà e la professionalità dei giovani e l’effettiva possibilità da parte delle aziende di offrire loro un percorso di crescita anche al termine dei sei mesi di tirocinio.

CANDIDATURE

L’iter di candidatura online prevede l’inserimento, all’interno delle sezioni dedicate del Portale, della posizione aperta con il relativo profilo del giovane ricercato da parte dell’azienda, e del proprio CV da parte dei giovani candidati.

Terminata la ricezione delle candidature, la Fondazione, con il supporto di AFOL Monza e Brianza, effettuerà la selezione delle aziende e giovani più meritevoli e in linea con i valori della Fondazione. Tra questo panel di candidature, la Fondazione effettuerà il matching con l’obiettivo di presentare alle aziende selezionate il giovane che meglio soddisfa il profilo ricercato.


Affinchè la tua candidatura vada a buon fine, ti chiediamo di verificare i requisiti richiesti.

CANDIDATURA GIOVANI CANDIDATURA AZIENDE

Candidature aperte fino al 30/04/2017

12 INSERIMENTI EFFETTUATI

12 AZIENDE

PARTNER

Il Progetto Gate Bridge si avvale del supporto di partner d’eccellenza:

AFOL

Gecofin Spa è la holding di partecipazioni industriali della famiglia Arabnia, che ne detiene il 100% del capitale sociale: la principale partecipata al momento è Geico Spa.

Vai al sito
AFOL

Un’azienda fatta dalle persone per le persone, da più di cinquant’anni uno dei leader a livello mondiale nella realizzazione e progettazione di impianti automatizzati chiavi in mano per la verniciatura delle scocche automobilistiche.

Vai al sito
AFOL

AFOL mette a disposizione i suoi professionisti per la ricerca di giovani laureati e diplomati occupandosi delle attività di selezione, matching e tutoraggio dei candidati appartenenti al suo network. Inoltre, AFOL MB svolge la funzione chiave di Ente Promotore abilitato dalla Provincia e partecipa alla diffusione del Progetto Gate Bridge attraverso i canali a sua disposizione.

Vai al sito
Confindustria Monza Brianza

Confindustria Monza Brianza, grazie all’ampio network di aziende associate e alla consolidata esperienza acquisita negli anni, offre i propri canali di comunicazione per la veicolazione del progetto e favorisce la presentazione di candidati “meritevoli” in linea con Gate Bridge.

Vai al sito
INNEXT

Innext, società di consulenza direzionale, consolidato partner di Geico, che, collaborando con tutti gli enti coinvolti, ha supportato Fondazione Pardis nello sviluppo e nell’implementazione del progetto Gate Bridge.

Vai al sito